Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2020

Spaghetti aglio e olio con cappelunghe o cannolicchi e pomodori confit

Spaghetti aglio e olio con cappelunghe o cannolicchi e pomodori confit
Primo piatto di mare oggi con dei favolosi frutti del nostro adriatico le cappelunghe o cannolicchiChe porteranno nel piatto un intenso sapore di mare. Ingredienti:Cannolicchi, aglio olio prezzemolo, pomodori confit, vino bianco e peperoncino. Execution: iniziamo lasciando spurgare i cannolicchi in acqua e sale, avendo a disposizione acqua di mare microfiltrata e sicuramente preferibile. Dopo aver lasciato spurgare i frutti di mare passiamo alla loro pulizia apriamo i cannolicchi eliminando le due valve e la sacca scura con l’intestino, durante questa operazione uscirà dai nostri frutti di mare dell’acqua facciamo attenzione a non perderla, svolgendo il tutto su un contenitore, il liquido recuperato verrà filtrato e tenuto da parte insieme ai frutti.Portiamo a bollore l’acqua per lessare gli spaghetti, nel frattempo prepariamo un ampia padella con olio evo, aglio tagliato a lamelle sottili e i gambi di prezzemolo …

Only triglie, la frittura perfetta.

Only triglie, la frittura perfetta.
Troppo piccole per la livornese, troppo piccole per ricavarne filetti carnosi da abbinare ad una pasta, che ne facciamo, ma la frittura perfetta.Avrete capito che parliamo di triglie e allora via ai fornelli ed in pochi step realizzeremo la mia frittura perfetta e come diceva un mio caro amico napoletano fritto e buono anche il foglio di giornale. Ingredienti:  triglie, freschissime piccole ma sode e colorate, olio di semi per friggere userete quello che più vi piace, farina di tipo 0, sale rosaghiaccio e limone.  Execution:  iniziamo sviscerando e squamando le triglie, dopo aver lasciato sgocciolare trasferiamole una mezz’ora in frigo. Mentre aspettiamo prepariamoci un vassoio con la farina, versiamo l’olio nella padella in ferro per la frittura e iniziamo a scaldarlo, quando inizieremo dovrà essere super bollente, ma non fumare.In un piatto piano aggiungiamo un po’ di cubetti o paline di ghiaccio, appena l’olio sarà pronto possiamo iniziare, pr…

“I cmarulitt ca rschell”, colazione e aperitivo cenato d’altri tempi.

“I cmarulitt ca rschell”, colazione e aperitivo cenato d’altri tempi.
Vi propongo oggi una chicca sfiziosa di altri tempi, quando il duro lavoro nei campi e non solo veniva allietata da una colazione molto particolare e la sera magari dopo aver saltato il pasto si cenava con un frugale apericena, ma tutto questo in un epoca che ormai purtroppo non ci appartiene.Vediamo insieme di cosa si tratta.Ingredienti: peperoncini di fiume, ( i cmarulitt), pane, olio evo e peperoncino, sale. Execution: sciacquiamo i peperoncini di fiume conosciuti come friggiteli e nel nostro dialetto santacrocese i cmarulitt, asciughiamoli e lasciamoli soffrigger in abbondante olio evo dove avremo aggiunto anche del peperoncino piccante, una volta pronti togliamoli dalla padella, che riportata prontamente sul fuoco accoglierà nel suo olio bollente fette di pane, tante fin quanto sarà presente dell’olio in padella, perché l’olio e prezioso e non va buttato mai e anche perchè se avanza dalla cena sono ottime anche…

Polletto in umido con peperoni patate e pomodorini.

Polletto in umido con peperonipatate e pomodorini.
Un confort food per un pranzo completo e appagante, che ci riscalderà in questi primi giorni di freddo autunnale.Semplice da realizzare con un bel po’ di ingredienti si ma una ricetta facilissima e relativamente veloce ma la parte più lunga non avrà bisogno della nostra presenza, quindi spostiamoci ai fornelli e iniziamo.Ingredienti: polletti, peperoni, patate, pomodorini, cipolla, aglio, olio sale vino bianco, spezie a piacere, timo rosmarino, basilico prezzemolo pepe e peperoncino. Execution: iniziamo subito fiammeggiando i polletti per eliminare eventuali piume ancora presenti, dividiamo i polletti a metà una metà per ogni porzione, in un tegame dai bordi alti e dal fondo spesso versiamo dell’olio evo, portiamolo sul fuoco e aspettando che scaldi tagliamo la cipolla e l’aglio a lamelle sottili, tagliamo anche i peperoni a pezzettini, e le patate già sbucciate a quadrettoni ideali per lo spezzatino, appena prono l’olio rosoliamo i p…

Tagliatelle con funghi e crema di funghi alla curcuma.

Tagliatelle con funghi e crema di funghi alla curcuma.Un piatto veloce di pasta con un condimento autunnale, i funghi che coloreremo e insaporiremo con una spezie dalle tante proprietà, la curcuma.Spostiamoci velocemente ai fornelli e prepariamo questa versione orientale delle tagliatelle con i funghi. Ingredienti:  Funghi Pleurotus ostreatus freschi, aglio prezzemolo olio evo, sale curcuma peperoncino fresco, dolce e piccante, vino bianco per sfumare.  Execution:  Acqua per la pasta sul fuoco e sempre la prima cosa da fare quando iniziamo a cucinare. Tagliamo a listarelle i funghi, padellacon olio e un paio di spicchi di aglio, lasciamo dorare e tuffiamoci dentro i funghi insieme a un po’ di gambi di prezzemolo, lasciamoli rosolare per bene e sfumiamo con del vino bianco, lasciamo evaporare la parte alcolica e aggiungiamo un po’ di brodo vegetale, in mancanza del quale aggiungeremo acqua, un mestolo piccolo,lasciamo cuocere per altri dieci minuti a fiamma bassa e padella coperta.…

Bucatini pomodorini radicchio e burrata.

Bucatini pomodorini radicchio e burrata.Veloce no velocissimo forse, ma sicuramente strepisotamente buono il piatto che andiamo a preparare, per il pranzo di metà settimana, corriamo ai fornelli e divertiamoci insieme.Ingredienti: pomodorini, radicchio, burrata, olio, sale peperoncino basilico e naturalmente i nostri bei bucatini, principi della pasta secca italiana. Execution:  mondiamo i pomodori datterino e tagliamoli a metà, versiamo dell’olio evo in padella con uno spicchio di aglio che lasceremo imbiondire quando ben dorato togliamolo e versiamo i pomodorini, un pizzico di sale grosso, copriamo e lasciamo cucinare a fiamma bassa Passiamo al radicchio dopo averlo sciacquato togliamo dalle foglie la costa centrale bianca e più dura, tutto il resto tagliamolo a julienne e aggiungiamolo ai pomodorini.Caliamo in acqua bollente e salata i bucatini stando molto attenti alla cottura, infatti essendo bucati facilmente potranno risultare scotti e questo noi non lo vogliamo.Mentre la p…

Caserecce con melanzane guanciale e nduja.

Caserecce con melanzane guanciale e nduja.Un piatto di pasta appagante e squisitamente delizioso quello che andremo a preparare oggi con la nostra ricetta, non sarà un piatto gourmet oppure di alta cucina, ma credetemi preparandolo prenderete letteralmente per la gola i vostri commensali, che non potranno fare a meno di chiederne ancora un po’.Ingredienti: melanzane, guanciale, nduja, ricotta stagionata, menta, peperoncino fresco, olio aglio sale e naturalmente le nostre caserecce.  Execution:  iniziamo tagliando il guanciale e versato in padella partiamo con il fornello più piccolo al minimo, pentola con acqua su quello più grande, mentre il guanciale inizia a sudare tagliamo a funghetti le melanzane, appena il guanciale inizierà a rosolare togliamolo dalla padella tenendolo da parte, nella stessa padella aggiungiamo un po’ d’olio che si mischierà con quello rilasciato dal guanciale, riportiamolo a temperatura e aggiungiamo i funghetti di melanzana lasciandoli soffriggere a fiamma …

I Coppi

Video tutorial. realizzazione e asciugatura del nuovo formato di pasta fresca di dal legno ai fornelli.con rastrelliera circolare 

Aglio olio e peperoncino risottati al nero di seppia.

Aglio olio e peperoncino risottati al nero di seppia.
Oggi prepareremo insieme la ricetta più veloce semplice ed economica in assoluto, quella che ti risolve il pranzo e in qualche caso la cena degli amici all’improvviso, aglio olio e peperoncino, Ma!!!!!!! Rendiamola un po’ chic e un po’ gourmet per soddisfare anche la vista oltre al palato.Piccola premessa: facile arricchire un piatto di pasta con un ingrediente speciale e di conseguenza anche costoso, bottarga, tartufo,crostacei e non vado oltre.Possiamo ottenere un risultato simile se non addirittura migliore con un ingrediente non sempre apprezzato come meriterebbe e non gradito dai più.Premessa nella premessa, tutti abbiamo il pescivendolo di fiducia dove ci riforniamo e che conosciamo da anni, tutti sappiamo che moltissimi clienti delegano proprio il pescivendolo nella pulizia del pescato acquistato, vuoi per tempo per incapacità, a qualcuno da fastidio farlo comunque il nostro pescivendolo si presta ben volentieri all’ingrato c…

Mare d’autunno.

Mare d’autunno.Il cuoco artigiano in:Tortellacci con ripieno di ricotta e tartare di ricciola, con ragù difunghi cardoncelli, guarniti con chicchi e riduzione di melagrana con spolverata al nero di seppia disidratato.
La pasta fresca della prima domenica d’autunno ci vedrà alle prese con una pasta ripiena, ed allora perché non approfittare per gustare un po’ di mare simbolo dell’estate con un condimento a base di funghi che la fanno da padroni in autunno, per non parlare dei frutti di questa meravigliosa stagione, il melograno.Funghi, melagrana,pesce e pasta come metterli insieme in un armonioso connubio intenso di sapori e colori che ci farà apprezzare ancora di più la bellezza dei prodotti che ci circondano in questa stagione tiepida e stupenda che è l’autunno.Cappellacci ripieni di mare in un intenso sapore di terra, veloci corriamo ai fornelli per realizzare la ricetta di questa tiepida domenica di ottobre. Ingredienti: filetti di ricciola, ricotta, funghi cardoncelli, melagrana, …

Riso e lenticchie- di Dal legno ai Fornelli.

Riso e lenticchie- di Dal legno ai Fornelli.
Un sabato qualunque un sabato Italiano, allietiamolo con un salutare piatto di riso e lenticchie, ma prepariamolo con la ricetta di dal legno ai fornelli per renderlo oltre che gustoso anche bello e colorato.Pronti e allora subito ai fornelli per strabiliare tutti.Ingredienti:  lenticchie, sedano carote e cipolle, riso per minestre, concentrato di pomodoro, pomodorini confit, peperoncino fresco non troppo piccante, basilico, rosa del mare, sale olio evo e foglia di alloro.  Execution:  Per iniziare prepariamo un bel trito di sedano carote e cipolla, lasciamolo stufare in una grande pentola con un po’ d’olio evo, mentre il soffritto inizia a stufare prendiamo le lenticchie e sciacquiamole con acqua corrente, lasciamole sgocciolare e uniamole al trito che soffrigge in pentola, amalgamiamo bene aggiungendo un cucchiaio di concentrato di pomodoro e una foglia di alloro,dopo qualche minuto copriamo con acqua e lasciamo cucinare a fiamma bassa …

Tagliatelle ai cardoncelli.

Tagliatelle ai cardoncelli.
Non saranno profumati e intensi come i porcini, ma anche i cardoncelli sanno il fatto loro.Andiamo aprepararli in un classico della nostra amata cucina italiana.un piatto quello di oggi velocissimo semplice ma egualmente saporito e simbolo del passaggio nella stagione autunnale, quindi spostiamoci ai posti di combattimento e andiamo ad iniziare. Ingredienti:  funghi cardoncelli, aglio olio prezzemolopeperoncino, burro, vino bianco e tagliatelle. Execution: Iniziamo dando una spazzolata ai funghi senza utilizzare assolutamente acqua e tagliamoli a lamelle di circa tre quattro millimetri. Padella sul fuoco con olio evo e aglio, lasciamo dorare bene aggiungiamo i funghi, a fiamma allegra lasciamo stufare i funghi girandoli spesso, aggiungiamo un trito di gambi di prezzemolo tagliati finemente, appena i funghi si coloreranno e inizieranno ad attaccarsi al fondo della padella sfumiamo con un goccio di vino bianco non tanto ne basteranno un paio di cucchiai, ab…

Follow by Email

Informazioni personali

La mia foto
Dal legno ai fornelli
santa croce di magliano, cb, Italy