Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2018

“Salutiamo giugno”

“Salutiamo giugno” Spaghetti con vongole  pomodorini e non solo.
Spaghetti con vongole pomodorini, cicoria croccante, cialda di parmigiano aromatizzata con polvere di funghi neri e polvere di cicoria.
Ingredienti
Vongole, spaghetti ruvidi, pomodorini aglio prezzemolo olio evo,parmigiano grattugiato, buccia di limone,cicoria lessata,polvere di funghi neri e cicoria disidratata,peperoncino fresco vino bianco.
Iniziamo sciacquando le vongole in acqua fredda e poi teniamole in acqua salata per un paio d’ore, sciacquiamole ancora un paio di volte prima di cucinarle.
Prepariamo una cialda con parmigiano grattugiato,polvere di funghi neri e cicoria disidratati. Quando ancora calda gli diamo una forma di ostrica oppure se vi và di giocare un po’ provate a forma di capesante. Passiamo alla cicoria croccante, padella antiaderente un po’ di sale grosso senza liquidi di sorta poggiamo le foglie di verdura e lasciamole tostare a fiamma bassissima fino ad ottenere delle chips di cicoria.
Scaldia…

“Pappardelle con straccetti di funghi bianchi”

“Pappardelle con straccetti di funghi bianchi”

Ingredienti:
pappardelle trafilate a bronzo, funghi bianchi (pleurotus) prezzemolo,aglio olio paprica dolce zafferano un cipollotto fresco rosso sale vino bianco pecorino semistagionato

come o fatto
Iniziamo subito pulendo i funghi a secco senza sciacquarli in acqua,tagliamoli a striscioline e trasferiamoli in padella dove avremo fatto scaldare l’olio evo con due spicchi d’aglio il cipollotto fresco tagliato fine e i gambi di prezzemolo saltiamoli a fiamma vivace fino a farli dorare sfumiamo con un po’ di vino bianco e lasciamo evaporare. Togliamo l’aglio ed i gambi di prezzemolo,  aggiungiamo due cucchiaini di paprica dolce e lo zafferano sciolto in poca acqua, lasciamo sul fuoco a fiamma bassa mentre lessiamo la pasta Scoliamo e saltiamo in padella con i funghi aggiungendo una spolverata di prezzemolo tritato fine Impiattiamo  ancora un pochino di prezzemolo e una spolverata di pecorino semistagionato.
Buon pranzo
@flavianohomefood
www.d…

Cappellacci bagnati con ragu' di triglie.

Cappellacci con ragù di triglie.
Ingredienti:
farina tipo 1 e semola rimacinata di grano duro,cavolo nero ricotta fresca,pomodori secchi,peperone,alloro basilico sedano cipolla,pomodorini, sale aglio olio evo pepe,prezzemolo erba cipollina. Triglie pescato fresco.
Come o fatto
Iniziamo preparando l’impasto dei cappellacci, ravioli, semola di grano duro 60% farina tipo 1, 40%  e acqua impasto morbido, lasciamolo a riposare e passiamo al ripieno, saltiamo in padella del cavolo nero con olio aglio e peperoncino a metà cottura togliamo l’aglio ed il peperoncino e aggiungiamo i pomodori secchi,il tutto a fiamma vivace basteranno quindici minuti, lasciamolo raffreddare e sminuzziamo il tutto uniamolo alla ricotta e amalgamiamo per bene aggiustiamo di sale e teniamolo da parte. Puliamo le triglie eviscerandole e squamandole, sfilettiamole e mettiamo in frigo i filetti. Per il ragù versiamo un filo d’olio in padella con un po’ di sedano, mezza cipolla preventivamente arrostita su un lato,una…

“Timballo di Ziti napoletani”

“Timballo di Ziti napoletani”
Timballo di ziti napoletani lasciati interi con ragù di agnello e involtino di pancetta di vitellino.

Dopo una settimana di piatti vegetariani, oggi menù di terra con carne.
 (ho notato una strana cosa,i miei denti guardavano la mia lingua con uno sguardo che non faceva prevedere nulla di buono!!!!).
Ingredienti:
Ziti lunghi, agnello parti con osso,pancetta di vitellino per gli involtini,sedano carota e cipolla aglio alloro,prezzemolo basilico olio evo, vino bianco, passata di pomodoro, mozzarella formaggio grattugiato e burrata.
Buongiorno ore 07:00 prepariamo il ragù. Con la pancetta prepariamo degli involtini con dentro solo un trito di aglio  prezzemolo e un po’ di sale, togliamo un po’ di grasso dall’agnello e soffriggiamo in pentola con un filo d’olio, sigilliamo per bene la carne e sfumiamola con del vino bianco,aggiungiamo il trito di verdure stufiamo ancora qualche minuto e inseriamo la passata di pomodoroa coprire, la foglia di alloro e copriamo…

“Più veloci di così”

“Più veloci di così”
Per i piatti veloci di giugno oggi prepariamo una cosina super veloceFarfalle con cicoria,pomodorini e olive disidratate
Ingredienti: Farfalle, cicoria non lessata, pomodorini dolci, olive nere disidratate aromatizzate, olio sale aglio anice stellato e peperoncino, vino bianco marsalato basilico
Subito padella sul fuoco con spicchio d’aglio peperoncino e della cicoria cruda non lessata, tritata grossolanamente copriamo e lasciamo andare mentre tagliamo in quattro sei sette  pomodorini E mettiamo l’acqua sul fuoco. Aggiungiamo i pomodorini in pentola, un goccio di vino bianco marsalato e alcuni semi di anice stellato mezzo bicchiere d’acqua alcuni acini di olive nere disidratate aromatizzate. copriamo, lasciamo cucinare così fino a cottura della pasta. Scoliamo la pasta e saltiamola in padella senza asciugarla troppo magari ci aiutiamo con un po’ d’acqua di cottura della stessa
Impiattiamo velocemente guarniamo con una fogliolina di basilico e a discrezione con u…

“Filetti di orata e branzino”

“Filetti di orata e branzino”

Filetti di orata e branzino arrosto marinati in olio aromatizzato alle spezie tostate.
Ingredienti: filetti di orata e di branzino,sale grosso,olio evo timo,rosmarino,alloro,cumino,semi di cardamomo olive nere disidratate, e una vellutata che possiamo scegliere di fare con zucchine piselli fave come più ci piace.

Scaldiamo una padella con dentro un po’ di sale grosso quando sarà bella calda adagiamoci i filetti dalla parte della pelle e lasciamoli arrostire così per quattro minuti, copriamo per altri due minuti di orologio e togliamo i nostri filetti dalla padella.  Nel frattempo avremo tostato insieme tute le nostre spezie e trasferite in una terrina con l’olio adagiamo in quest’olio i filetti arrostiti e spostiamo la terrina nel forno acceso a quaranta gradi per mantenerli tiepidi.
Dopo una mezz’ora possiamo impiattare adagiando i filetti su una vellutata e guarnendo con olive nere disidratate.
Buona cena  da Flaviano

L’artigiano in cucina.




“Consommè di orata e branzino”

“Consommè di orata e branzino”
Consommé di orata e branzino (acqua pazza)

Ingredienti:
Useremo per questa preparazione  un’orata e un branzino dove avremo tolto solo i filetti. peperone verde due striscioline,sale olio evo,basilico, alloro semi di cumino, trè pomodorini mezza cipolla piccola arrostita, limone vino bianco secco,pane tostato.

Padella calda con olio evo peperone e pomodorini tutti gli odori preparati, dopo aver stufato tre o quattro minuti, aggiungiamo le nostre lische con ancora un bel po’ di carne intorno e rosoliamo per bene rigirando un paio di volte, sfumiamo con un po’ di vino bianco lasciamo e evaporare  copriamo con acqua lasciamo cucinare così quindici venti minuti.
Filtriamo il nostro brodo e serviamo con crostini di pane casereccio ed una grattugiata di buccia di limone bio.
Buona cena da Flaviano

L’artigiano in cucina





“Green and Black”

“Green and Black”
Pasta con zucchine a rondelle olive nere disidratate e ricotta salata  Piatti veloci di giugno
Ingredienti:
Zucchine, olive nere disidratate all’aria,olio,burro,sale,aglio alloro,ricotta salata,menta, pasta
Mondiamo le zucchine e tagliamole a rondelle di tre quattro mm di spessore, portiamole in padella con un po’ d’acqua, lo spicchio d’aglio e le foglioline d’alloro, copriamo e lasciamo cucinare a fiamma bassa per una decina di minuti.
Le olive disidratate, (olive seccate all’aria durante l’inverno e poi congelate).le aggiungiamo alle zucchine insieme ad una noce di burro e un po’ d’olio, aggiustiamo di sale e continuiamo così la cottura, a padella scoperta e fiamma vivace, mentre lessiamo la pasta.
Scoliamo aldente e risottiamola in padella con i nostri ingredienti. Impiattiamo guarnendo con una fogliolina di menta e una spolverata di ricotta salata,serviamo e buon pranzo
 Flaviano by dal legno ai fornelli, l’artigiano in cucina






“Piatti veloci di giugno” NOOOO oggi pranzo vegetariano light più o meno.

“Piatti veloci di giugno” NOOOO oggi pranzo vegetariano light più o meno.
Ingredienti:  zucchine (ricordate sempre la stagionalità e colture bio premiano sempre) dicevamo Zucchine, latte uova spezie aceto limone sale olio pan grattato e farina di mais bramato,pane casereccio, verdure spontanee.
Sentivo dire, a dei commercianti di Napoli, che fritto e buono anche il foglio di giornale. Piccola premessa oggi cucineremo dei bastoncini di zucchina panati e f, no non fritti ma  fatti al forno Sono poco poco meno buoni ma più salutari. Li faremo anche fritti alla scapece per condirci una pasta ma non oggi
Tagliamo le nostre zucchine a bastoncini diciamo un cm di lato per quattro cinque di lunghezza,il cuore se presenta già i semini và tolto. Prepariamo l’uovo con aggiunta di latte sale e spezie quelle che preferite, rosmarino, timo, origano Pepe,peperoncino. Immergiamoci i bastoncini di zucchine e lasciamoceli per un pò. Per la panatura pan grattato e farina di mais bramato quello più grezz…