Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2020

Trighetto aglio olio e peperoncino ammuddicato.

  Trighetto aglio olio e peperoncino ammuddicato. Trighetto, spaghetto di sezione triangolare, questa di oggi sarà la prima di un trittico dedicato a questo formato, inizieremo con un classico siciliano la pasta ammuddicata, possiamo annoverare il piatto di oggi nelle ricette veloci, quindi spostiamoci ai fornelli ed iniziamo.    Ingredienti:  aglio olio evo peperoncini freschi rossi e verdi e peperoncini secchi conservati in olio, mollica di pane uvetta sultanina, foglia di alloro e prezzemolo.    Execution:  Iniziamo sbriciolando la mollica di pane, possiamo utilizzare anche un frullatore ma attenzione a non farla troppo sottile, io faccio con le mani, trasferiamola in una padella con olio evo foglia di alloro e spicchio di aglio, fiamma bassissima e lasciamo andare girandola con paletta ogni tanto. Mettiamo in ammollo per farla reidratare un po’ di uvetta passa, possiamo utilizzare per questa operazione semplicemente dell’acqua, oppure del cognac o rum come preferite.

Trighetto “dolce nera”

  Trighetto “dolce nera” Seconda ricetta della trilogia dedicata al trighetto, il titolo dato da un ingrediente della ricetta, che contrasterà con la dolcezza di un altro, ma lasciamo perdere la licenza poetica e passiamo velocemente in cucina per prepararlo insieme.    Ingredienti:  cavolo nero, guanciale stagionato, pomodori confit, crumble di pane tostato alla curcuma, aglio peperoncino sale e basilico.    Eexecution:  subitissimo padella sul fuoco con le fettine di guanciale, fiamma flebile e lasciamolo sudare molto ma molto lentamente, così facendo rilascerà tutto il grasso fuso. L’acqua per gli spaghetti a raggiunto il bollore e quindi caliamo la pasta saliamo e portiamo a cottura, torniamo al condimento,   togliamo il guanciale con l’aiuto di pinze da cucina e dopo aver alzato la fiamma ed aver aggiunto uno spicchio di aglio e un po’ di peperoncino aggiungiamo le foglie di cavolo nero precedentemente lessate, saltiamo così il cavolo e dopo qualche minuto riportiamo

Trighetto folletto e l’elfo d’autunno.

  Trighetto folletto e l’elfo d’autunno. Terza   ricetta della trilogia del trighetto, spaghetto dalla sezione triangolare, termina con la ricetta odierna questa trilogia, ma tranquilli ne   seguiranno altre, tantissime e tutte una più gustosa dell’altra sempre utilizzando questo formato di pasta. Quella di oggi la dedicheremo all’autunno e sarà contaminata da un po’ di mare, l’intenso sapore forte del bosco si sposerà oggi con la sapidità marina di un crostaceo molto delicato ma credetemi straordinariamente saporito e anche leggero e salutare rispetto ad altri crostacei. Oggi vi spiegherò come ottenere una polpa integra a dispetto della sua delicatezza, ma spostiamoci alle nostre postazioni ed andiamo ad iniziare.    Ingredienti:  Canocchie, funghi freschi, pomodori confit, crumble di pane alla curcuma,prezzemolo basilico peperoncino tostato e conservato in olio, peperoncino fresco dolce, ricotta stagionata, olio sale aglio e vino bianco.    Execution:  dedichiamo l

Mezze maniche con melanzana pomodorini confit funghi e tonno fresco.

  Mezze maniche con melanzana pomodorini confit funghi e tonno fresco. Oggi prepareremo un primo piatto che farà il giro dell’orto del bosco e un tuffo in mare. Siamo in autunno, tempo di funghi ma l’orto ci regala ancora i suoi frutti estivi le melanzane vediamo come unire questi due ingredienti aggiungendo anche un po’ di mare e perchè no un caldo color rosso estate. Spostiamoci ai fornelli e subito all’opera.     Ingredienti:  Melanzane, funghi misti freschi, tonno fresco, pomodorini   confit, prezzemolo basilico e timo, peperoncino aglio olio evo e vino bianco, crumble di pane tostato, mezze maniche e formaggio grattugiato.    Execution:  iniziamo tagliando a tocchetti il nostro trancio di tonno fresco preventivamente abbattuto, saltiamolo tre minuti in padella   con un filo d’olio un pizzico di sale del timo giriamolo spesso e appena cambia colore   sfumiamolo con un goccio di vino bianco, lasciamo che faccia scscccccccccc e togliamo tenendolo da parte in un pia

Mezze maniche rigate con melanzane di novembre e bastoncini di pancetta croccante.

  Mezze maniche rigate con melanzane di novembre e bastoncini di pancetta croccante. Sempre per i primi piatti dell’ultimo minuto anche oggi prepareremo un piatto saporito e gustoso. Utilizzeremo un ortaggio che riusciamo a trovare nei nostri orti malgrado l’inverno sia sempre più vicino, quindi spostiamoci velocemente ai fornelli ed iniziamo.    Ingredienti: Melanzane, pancetta stagionata, olio evo, peperoncino aglio, foglie di menta, prezzemolo sale, crumble di mollica di pane tostata alla curcuma e la nostra pasta.    Execution:    Iniziamo velocemente tagliando a bastoncini la pancetta stagionata e privata della cotenna, portiamola in una padella aggiungiamo anche un filo d’olio e lasciamola dorare a fiamma bassa. Portiamo sul fornello anche una pentola con abbondante acqua per lessare la pasta. Sciacquiamo le melanzane con acqua e asciughiamole, calcolando una melanzana piccola per piatto, tagliamola a cubettini di un centimetro di lato cercando di essere il più

Rigatoni con ricotta alla curcuma guarniti con verdure croccanti e crumble alla paprica.

  Rigatoni con ricotta alla curcuma guarniti con verdure croccanti e crumble alla paprica. Primo piatto velocissimo e coloratissimo quello che andiamo a preparare oggi, pochi ingredienti per un esplosione di bontà, andiamo subito ad iniziare e quindi di corsa ai fornelli.    Ingredienti:  ricotta di latte vaccino, verdure di campo, curcuma, crumble di mollica di pane tostato alla paprica, burro,olio sale pepe aglio e peperoncino.    Execution:  acqua per la pasta subito sul fuoco, in una padella versiamo un po’ d’olio evo uno spicchio di aglio una punta di peperoncino lasciamo scaldare e aggiungiamo anche la verdura di campo lessata oppure da cruda utilizzando solo le parti più tenere, lasciamo stufare lentamente a fiamma bassissima, l’acqua per la pasta bolle e quindi dopo averla salata caliamo i rigatoni, nel mentre in una boulle lavoriamo la ricotta per renderla una pasta liscia e cremosa e quindi aggiungiamo un goccio di latte un mezzo mestolo di acqua di cottura d

Linguine risottate al nero di seppia e guarnite con saute di vongole lupini al pomodoro

 Video ricetta 

Coppi con ragù bianco di agnello, funghi patate asparagi e pomodorini confit.

    Coppi con ragù bianco di agnello, funghi patate asparagi e pomodorini confit. Grande successo di pubblico per il formato di pasta fresca da me ideato, “I Coppi” amici e follower del mio blog che mi scrivono in privato per saperne qualcosa in più, fans che mi chiedono il prezzo della rastrelliera per asciugarli, insomma un discreto successo che mi riempie di gioia, vi ricordo che scrivendo sul blog potrò fornirvi volentieri tutte le delucidazioni su questo formato di pasta fresca che credetemi e solo da provare, per poi farlo vostro nei vostri menù. Questa domenica condiremo i coppi con un ragù bianco di agnello ma non solo, delicato a dispetto della presenza di una carne importante, seguitemi in cucina per la preparazione e una volta assaggiato mi saprete dire.    Ingredienti:  carne di agnello con osso, funghi, patate, asparagi, pomodorini confit, sedano cipolla, olio aglio alloro vino bianco, crumble di mollica di pane tostato alla paprica dolce, formaggio grattugiat

Linguine del drago “ arrabbiata d’altri tempi”

  Linguine del drago “ arrabbiata d’altri tempi” Come sempre vi ricordo che molte delle mie ricette presenti sul blog, sono velocissime da realizzare, ideali per i pranzi veloci da preparare durante la settimana, ma anche per trascorrere una serata insieme ai nostri amici. Per i veloci di novembre prepareremo oggi un bel piatto di pasta lunga arrabbiato e indemoniato, spostiamoci in cucina ed iniziamo subitissimo la nostra infuocata ricetta.    Ingredienti:   pomodorini in conserva, olive nere con nocciolo disidratate, aglio, olio evo, basilico e tanto peperoncino.    Execution:    Iniziamo subito preparando il pomodoro, padella ampia sul fuoco con olio evo e due spicchi di aglio tagliati a fettine sottili, lasciamo rosolare l’aglio senza farlo bruciare e appena pronto aggiungiamo i pomodorini un pizzico di sale un po’ di peperoncino fresco tagliuzzato e le olive nere disidratate, copriamo   abbassiamo la fiamma e lasciamo cucinare, nel frattempo portiamo a boll

Quaglie ripiene al forno con patate a barchetta croccanti dal cuore morbido.

  Quaglie ripiene al forno con patate a barchetta croccanti dal cuore morbido. Troviamo questo volatile in macelleria quasi sempre, ma quando all’improvviso un amico cacciatore, si auto invita e dice……. E adesso cucinami le quaglie, quelle vere. Pur non essendo un simpatizzante della categoria dedita all’arte venatoria non posso esimermi dal preparare un piatto che amo particolarmente, legato a ricordi d’infanzia che prima o poi vi racconterò. Quaglie ripiene dunque, che accompagneremo con patate. Spostiamoci in cucina ed iniziamo oggi c’è da fare.    Ingredienti:   quaglie, pancetta di maiale tagliata molto fine, aglio timo, olio evo, vino bianco. Per il ripieno, mollica di pane, latte uova sale pepe aglio prezzemolo, noce moscata, interiora e peperoncino, per le patate, patate, pan grattato, sale prezzemolo e aglio.    Execution:   iniziamo fiammeggiando i volatili per eliminare eventuali piume, quando utilizziamo selvaggina cacciata eseguiamo un attenta e

Il pranzo della domenica

 www.dallegnoaifornelli.com Il cuoco artigiano in Anteprima del pranzo di domenica 15 novembre Le mie ricette e video sul blog www.dallegnoaifornelli.com 

Spaghettini tritati con zuppa di solo pesce con lische.

  Spaghettini tritati con zuppa di solo pesce con lische.  Il piatto che andremo a preparare oggi non sarà una passeggiata ci vorrà un po’ di pazienza che però verrà puntualmente ripagata dalla bontà e dal gusto unico di questo piatto. Non crostacei e vongole, calamari o seppie, cozze o polpi, ma una zuppa da veri intenditori quella che andremo a preparare con pescato fresco ma tutto con lische, il risultato sarà strabiliante, tutto il mare in un piatto unico che vi farà letteralmente sognare, ma non dilunghiamoci troppo e andiamo ad iniziare.    Ingredienti:   pescato fresco di piccola taglia ed esclusivamente di pesce con lische, gallinelle,triglie, tracina, scorfanetti, razza,san pietro, pesce prete eccetera, passata di pomodoro, brodo vegetale, vino bianco, peperone verde, aglio scalogno, peperoncino prezzemolo olio evo e alloro.    Execution:  iniziamo pulendo ed eviscerando tutto il pesce, priviamo le piccole razze della loro pelle e tagliamo le ali, iniziamo a

Pasta e fagioli!!! “Pensata così”.

  Pasta e fagioli!!! “Pensata così”.   Oggi confort food, l’intendo era di mangiare un bel piatto di pasta e fagioli, un po’ di qui borlotti freschi congelati che cucinano anche in fretta, ma facendo facendo mi sono chiesto, perché non provare a farla strana!! Voi direte ma come strana, sempre di pasta e fagioli parliamo e invece no, seguitemi in cucina e iniziamo la nostra ricetta ipercalorica e avvolgente che cercherà di intiepidire il clima già freddino.    Ingredienti:   Fagioli borlotti freschi, guanciale stagionato, rape, pomodori confit, ziti da spezzare, aglio alloro sedano, cipolla peperoncino e olio evo, origano, crumble di pane e un po’ di formaggio grattugiato.    Execution:   iniziamo mettendo in cottura i borlotti freschi, pentola con un po’ di olio evo dentro cui faremo stufare un bel trito di sedano e cipolla, appena pronto aggiungiamoci i fagioli lasciandoli insaporire, aggiungiamo anche un paio di foglie di alloro e copriamo con brodo vegetale oppure

Spaghetti melanzana e gamberetti.

  Spaghetti melanzana e gamberetti. Primo piatto veloce saporito e completo quello di oggi, per un pasto salutare e veloce da preparare il che non guasta, seguirà un po’ di frutta o magari una fettina di crostata preparata da noi, con il caffè e senza rendercene conto in una buona mezz’ora avremo consumato un pasto completo a zero conservanti. Primi piatti veloci, con i fantastici ingredienti della cucina italiana, che tutto il mondo ci invidia, primi piatti veloci da realizzare e che il più delle volte sono piatti unici , completi per l’apporto del nostro fabbisogno giornaliero di   proteine vitamine e tutto quello di cui il nostro organismo richiede per funzionare al meglio, spesso ripieghiamo per il pranzo e cene con cibi pronti da scaldare al microonde, oppure con preparazioni da rosticceria che saranno anche sfiziosi e forse   appaganti per il palato, ma nulla hanno a che vedere con una sana alimentazione, che richiederà da parte vostra solo un po’ del vostro tempo, il p

Followers

Follow by Email

Informazioni personali

La mia foto
Dal legno ai fornelli
santa croce di magliano, cb, Italy
Blog di cucina, ricette della tradizione e non solo, piatti veloci, vegetariani, primi piatti di mare e di terra, zuppe legumi, risotti. Salse, finger food, e tutto ciò che riguarda il mondo del food. Potete seguire il blog e commentare i post, chiedere consigli e ricette. Flaviano Iammarino alias dal legno ai fornelli sarà sempre disponibile. Dal legno ai fornelli e anche cuoco a domicilio, affiliato alla piattaforma internet di gnammo. Com per eventi di home food Contatti. flavianoiammarino@gmail.com cell. E watsapp +39 3381864330 Pagina Facebook. Instagram, Twitter, you tube, LinkedIn, dallegnoaifornelli.