Passa ai contenuti principali

Post

Linguine al sapore di mare.(con tutorial dell’impiatto)

  Linguine al sapore di mare.(con tutorial dell’impiatto) Linguine sfuggenti al sapore di mare, vongole e calamari, catturate da un’onda di succo di gamberi e guarnite da tartare di gamberi marinata all’olio evo e cardamomo. Non lasciatevi spaventare dal titolo, andremo a preparare oggi una ricetta di mare, con il mare e al sapore intenso del mare, per tutti noi che piace il mare d’inverno. Lasciatemi qualche secondo per la vena poetica e spingetemi ai fuochi di combattimento per l’esecuzione della ricetta, con in omaggio un breve video tutorial dell’impiatto.   Ingredienti:   Vongole, calamari, gamberetti rosa, prezzemolo, semi di cardamomo, aglio olio, pepe, pomodori secchi, vino bianco e basilico   Execution:   Iniziamo subito con le vongole, recipiente con acqua fredda e sale per lasciarle spurgare, puliamo i calamari e tagliamoli a rondelline sottili, lasciando integri i tentacoli, eliminiamo dai gamberi la parte con gli occhi, conservando le teste e i ca

Tagliatelline vongole cozze e pomodorini al forno.

  Tagliatelline vongole cozze e pomodorini al forno. Un primo piatto di mare veloce e saporito, accompagnerà il pranzo di oggi, l’idea era quella di farmi uno spaghettino con dei pomodorini al forno, avanzati nei giorni scorsi, ma ecco che ti arriva a casa un amico che porta un bel regalo, vongole e cozze, quindi cambio di rotta e puntiamo dritti verso il mare, via in cucina ad iniziare.   Ingredienti: vongole, cozze, aglio olio peperoncino e tanto prezzemolo, vino bianco pomodorini al forno e tagliatelline.   Execution: Prima operazione, vongole in un contenitore con acqua fredda e sale, passiamo quindi alla pulizia delle cozze, senza immergerle in acqua strofiniamole con paglietta d’acciaio, strappiamo il loro   filamento di ancoraggio, tirandolo verso il basso la parte stretta che fa da cerniera alle valve, se facciamo questa operazione al contrario verso l’alto la parte larga delle valve, con il filamento attraversiamo il frutto uccidendolo e facendo fuoriuscire tutto il

Pasta fresca ai calamari veraci.

  Pasta fresca ai calamari veraci. Come dice il proverbio, tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, no il calamaro. Come in ogni primavera continuiamo ad utilizzare gli ingredienti conservati in dispensa dalla scorsa estate, utilizzeremo oggi dei funghetti di melanzana essiccata al sole di fine agosto, un po’ di pomodorini in conserva una pasta fresca home made infrasettimanale, ma il primo attore in scena oggi sarà un bel calamaro verace. La ricetta che andremo a preparare oggi nasce per puro caso, sveglio di buon ora in un venerdì di fine aprile vado ad impastare e realizzare della pasta fresca, che il mio amico pescatore mi aveva chiesto, flavio perché non mi fai un po’ di pasta fresca da portarmi a casa per domenica!! Ed eccomi qua ad esaudire la sua richiesta, pasta fresca alla chitarra, due vassoi e ne resta un po’ anche per me, la condirò pensavo con un po’ di pomodorini, vado a portare il mio dono al caro amico e lui per ricambiare mi regala un paio di calamari ver

Tagliatelle al pesto di rucola con pomodorini al forno e crema d’uovo al caciocavallo molisano.

  Tagliatelle al pesto di rucola con pomodorini al forno e crema d’uovo al   caciocavallo molisano. Oggi prepareremo un piatto velocissimo, fresco e colorato di primavera, in versione un po’ gourmet una tagliatella al pesto di rucola, velocemente spostiamoci ai fornelli ed andiamo subito ad iniziare.   Ingredienti: rucola fresca meglio se spontanea, pomodorini, caciocavallo molisano grattugiato, uova, latte burro, sale olio evo, pecorino grattugiato.   Execution: Iniziamo subito lavando asciugando e tagliando a piccoli spicchi i pomodorini, condiamoli con un po’ di sale origano e poco olio, inforniamo a centosessanta gradi in modalità ventilato e lasciamoli asciugare, proseguiamo mondando la rucola, sciacquiamola più volte anche con l’aiuto di un po’ di bicarbonato, subito dopo lessiamola per non più di trenta secondi in acqua bollente, velocemente scoliamola e raffreddiamola in acqua e ghiaccio in modo da bloccare la cottura e far si che resti di un bel verde vivo, strizziam

Quadrettini o quadrotti di pasta fresca con piselli e pancetta.

  Quadrettini o quadrotti   di pasta fresca con piselli e pancetta. Pasta e piselli, forse la più amata dai più piccoli, certamente un piatto fresco primaverile, che possiamo gustare durante tutto l’anno con i surgelati, ma il suo sapore più intenso lo troviamo proprio nella stagione primaverile, prepareremo oggi questa ricetta con una pasta fresca, quadrettino o quadretti, che misurano meno di un centimetro di lato e visto che vogliamo mangiarla un po’ più ricca aggiungeremo anche un qualcosa in più nella cottura dei piselli, ma spostiamoci ai fornelli ed andiamo ad iniziare.   Ingredienti: Piselli di stagione, pancetta stagionata, cipolla, olio sale, crumble di mollica di pane tostato. Per i quadrettini di pasta fresca, farina di tipo 0, semola di grano duro, un uovo per quattrocento grammi di farine, sale olio e acqua.   Execution: Iniziamo subito mescolando le farine e impastiamo fino ad ottenere il nostro bel panetto morbido e liscio, che lasciamo riposare avvolto in p

Risotto alla milanese.

  Risotto alla milanese. Il classico dei classici, si proprio lui il re dei risotti, quello alla milanese, ossobuco, zafferano e carnaroli, inutile continuare a parlare, spostiamoci ai fornelli e vediamo la versione di dal legno ai fornelli di questo leggendario piatto, chissà sarà quello perfetto!!!   Ingredienti: Zafferano, burro scalogno, vino bianco, aceto sale, riso carnaroli. Osso buco,sedano carota cipolla zucchina, alloro e cumino per il brodo, burro,parmigiano grattugiato e croccante di pane per la mantecatura e guarnitura. Execution: Risotto = tanto brodo, per il piatto di oggi prepareremo un brodo con ossobuco, piccola premessa l’osso buco va lasciato in acqua con un po’ di sale per almeno dodici ore, sostituendo l’acqua almeno un paio di volte. Torniamo al brodo, pentola con acqua fredda, cipolla sedano carota e zucchina, osso buco che abbiamo privato del midollo che subirà una cottura diversa, foglie di alloro due, semi di cumino due cucchiaini, via sul fuoco

Pasta e fagioli al profumo di mare.

  Pasta e fagioli al profumo di mare. La bottarga di muggine, andrà ad impreziosire la classica pasta e fagioli che ci accingiamo a preparare in questa fredda primavera.   Ingredienti: fagioli cannellini, orecchiette, olio evo sale e bottarga di muggine in polvere. Per la cottura dei fagioli aggiungiamo una costa di sedano.   Execution:   che siano congelati, o conservati in barattoli di vetro, la cosa importante e che siano i fagioli secchi, ammollati e cotti da noi in quantità esagerate, di conseguenza sempre disponibili all’occorrenza, io cucino i fagioli semplicemente aggiungendo una bella costa di sedano. Dopo il preambolo iniziale andiamo ad iniziare, utilizzando i fagioli congelati, lasciamoli scongelare in frigo lentamente. Molto veloce la ricetta, portiamo a bollore abbondante acqua in pentola, saliamo e caliamo la pasta che abbiamo scelto di cucinare, nel frattempo in un ampia padella versiamo un giro d’olio evo un cucchiaino di bottarga e i nostri fagio

Pasta e fave,(i laganel chi faf fresc).

  Pasta e fave,(i laganel chi faf fresc). Piatto della tradizione quest’oggi in tavola, primavera = fave fresche, baccelli, da noi in basso Molise ( i faf fresc) che accompagneremo con una super pappardella di pasta fresca, di dimensioni spropositate questa pasta, che non posso descrivere, ma soltanto invitarvi a provare, sarete voi a raccontarmi le piacevoli sensazioni nel gustarla, spostiamoci quindi ai fornelli e iniziamo.   Ingredienti:   Fave fresche o baccelli, pancetta stagionata, cipolla carota e sedano, alloro, olio evo sale   peperoncino e menta. Per la pasta semplicemente acqua e farina, di tipo 1 e semola di grano duro.   Execution: Legumi freschi, pasta fresca, quindi e obbligo iniziare con l’impasto per le (laganelle), dopo aver mescolato le due farine aggiungiamo un po’ d’olio evo e un pizzico di sale, acqua e via ad impastare fino ad ottenere un bel panetto liscio che lasciamo coperto a riposare. Sbucciamo le fave privandole del baccello, che volendo po

Followers

Informazioni personali

La mia foto
Dal legno ai fornelli
santa croce di magliano, cb, Italy
Blog di cucina, ricette della tradizione e non solo, piatti veloci, vegetariani, primi piatti di mare e di terra, zuppe legumi, risotti. Salse, finger food, e tutto ciò che riguarda il mondo del food. Potete seguire il blog e commentare i post, chiedere consigli e ricette. Flaviano Iammarino alias dal legno ai fornelli sarà sempre disponibile. Dal legno ai fornelli e anche cuoco a domicilio, affiliato alla piattaforma internet di gnammo. Com per eventi di home food Contatti. flavianoiammarino@gmail.com cell. E watsapp +39 3381864330 Pagina Facebook. Instagram, Twitter, you tube, LinkedIn, dallegnoaifornelli.