Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2020

Spaghetti e spaghettoni in “ prove di primavera”

Spaghetti e spaghettoni in “ prove di primavera”

Ci siamo quasi, la primavera sa per arrivare, dopo questo strano inverno. E quando un amico ti regala un po’ di asparagi selvatici pensi gia al loro sapore intenso mescolati in un velocissimo ragù che condirà un piatto di spaghetti, ma vediamo subito come realizzare questo semplice e veloce piatto di quasi primavera.
Ingredienti:
asparagi selvatici, pomodori secchi, un paio di carotine, aglio olio evo, peperoncino, prezzemolo, ricotta salata, crumble di pane e spaghetti.
Partiamo subito lasciando ammorbidire in acqua tiepida un po’ di pomodori secchi, nel frattempo mondiamo gli asparagi e ricaviamone solo la parte tenera. Portiamo l’acqua per la pasta sul fuoco, e in una padella versiamo dell’olio evo con uno spicchio d’aglio un po’ di peperoncino e un trito di gambi di prezzemolo, aggiungiamo anche gli asparagi e lasciamo stufare a fiamma bassa. Caliamo gli spaghetti in acqua bollente e saliamo, io ho utilizzato un po’ di spaghetti e u…

Scampi e paccheri con pomodorini e peperone arrosto.

Scampi e paccheri con pomodorini e peperone arrosto.

Così veloce come altrettanto buono il piatto di pasta che andremo a preparare oggi, il connubio mare e terra che ci piace raccontare, cucinare, ma soprattutto gustare. Via di corsa in cucina.
Ingredienti:
scampi freschi, almeno cinque per piatto, pomodorini, un po’ di peperone arrostito, aglio olio prezzemolo  peperoncino e un goccio di vino bianco secco.
Execution:
sciacquiamo gli scampi con  acqua fredda, priviamoli della testina e del sbudellino, lasciandone un paio per piatto interi. Scaldiamo in padella olio, peperoncino e aglio che appena dorato tireremo via e gambi di prezzemolo. Aggiungiamo tutte le teste degli scampi  e saltiamo a fiamma vivace aggiungiamo per due minuti anche gli scampi interi e quindi dopo i due tre minuti togliamoli dalla padella e teniamoli da parte, non saranno completamente cotti ma completeremo la cottura in fase di mantecatura della pasta. Sfumiamo con un goccio di vino bianco aggiungiamo un po’ di…

Pennoni cannolicchi e fagioli.

Pennoni cannolicchi e fagioli.
Il gusto del mare, la cremosità dei cannellini, condiranno i pennoni di gragnano che andremo a preparare oggi per un primo piatto veloce e saporitissimo.
Ingredienti:
cannolicchi freschi, fagioli cannellini, olio aglio,peperoncino, prezzemolo, crumble di pane tostato e pennoni di ragnano.
Execution:
lasciamo spurgare in acqua e sale i cannolicchi almeno un ora, in una padella lasciamo dorare due spicchi di aglio in olio evo togliamolo appena dorato e tuffiamo i cannolicchi in padella con un goccio di vino bianco, copriamo e lasciamo cucinare due tre minuti, togliamo dal fuco e lasciamo raffreddare. Appena freddi priviamo i cannolicchi dalle valve e dal piccolo sbudellino scuro, teniamoli da parte e filtriamo il liquido di cottura con un colino fine.
Portiamo a bollore l’acqua e caliamo i pennoni, nel frattempo nella padella che abbiamo utilizzato prima versiamo un filo d’olio e un paio di mestoli di fagioli cannellini che avevamo gia lessati in precedenz…

Ziti (mezzi) con ragù di polpo.

Ziti (mezzi) con ragù di polpo.
Oggi prepareremo un ragù,  con cui condiremo gli ziti napoletani i mezzi ziti, non il classico ragù di carne ma bensì un saporitissimo ragù di polpo. Si amici miei, un bel polpone insaporirà la nostra passata di pomodoro, in un connubio tra mare e terra che ci lascerà esterrefatti, tanto sarà la sua bontà.
Ingredienti:
polpo verace fresco, passata di pomodoro, olio scalogno carota sedano alloro, vino bianco, prezzemolo, formaggio grattugiato a discrezione e naturalmente un po’ di peperoncino, pasta secca di gragnano trafilata a bronzo, formato mezzi ziti.
Execution:
iniziamo la nostra ricetta passando per la pulitura del polpo, dopo averlo sbattuto, solitamente operazione eseguita dal pescivendolo, ma possiamo farlo anche da noi utilizzando il batticarne. Sciacquiamolo sotto acqua corrente, priviamolo del becco e tagliamolo a pezzi lasciando integri tutti i grossi tentacoli. Prepariamo un trito di sedano scalogno carote e aggiungiamolo in una grossa pen…

Mezzi paccheri degli amici all’improvviso,

Mezzi paccheri degli amici all’improvviso.
Mezzi paccheri degli amici all’improvviso!!!! Sarà capitato anche a voi di dove cucinare qualcosa per un ospite inaspettato, proprio così oggi e capitato a me, così dopo una breve ricognizione nel frigo e trovato un po’ di ingredienti inizia una ricetta veloce con quel che offre il convento. Una fetta di pesce spada che doveva servire per la cena, delle fave fresche che avevo decongelato per farne una zuppa cremosa, e dei peperoni secchi che proprio questa mattina mi hanno regalato. Non vi racconto altro, vi chiedo solo di seguire la ricetta di questi mezzi paccheri con fave fresche pesce spada e peperoni cruschi.
Ingredienti:
fave fresche decongelate, pesce spada, peperoni secchi dolci, pomodorini in conserva,cipolline, olio sale peperoncino, prezzemolo e crumble di pane tostato.
Execution:
la prima operazione riguarda la nostra bella fetta di pesce spada, che era destinata alla griglia, priviamola della pelle esterna e tagliamola a dadini. …

Flan di pane, affogato in bisque di scampi e coda di mazzancolla scottata al forno.

Flan di pane, affogato in bisque di scampi e coda di mazzancolla scottata al forno.

Portata di effetto, prepariamo oggi un piatto che possiamo servire sia come antipasto che come primo e anche come secondo piatto, si un piatto poliedrico. Ricordavo qualche sera fa, quella strana minestra, zuppa che mangiavo da bambino nelle sere fredde d’inverno. Si realizzava con pochissimi ingredienti, semplicissima e costava veramente poco, ma comunque saporita e nutriente,un confort food delizioso. Nel nostro dialetto ( u sciusciell) semplice uovo sbattuto a cui si univa un po’ di mollica di pane e fatto cucinare in acqua bollente oppure nel brodo vegetale, bastava strapazzarlo per un minuto nel liquido bollente e servirlo molto brodoso con un filo di olio evo a crudo. Ma adesso vediamo insieme come realizzare il piatto di oggi partendo dall’idea e dal ricordo del (sciusciello).
Ingredienti:
Bisque di scampi, mazzancolle, mollica di pane panna, latte formaggio grattugiato, prezzemolo,  uova  sale …

Dal legno ai fornelli

Dal legno ai fornelli di nuovo a in cucina con lo chef, minestra di erbe spontanee

Follow by Email

Informazioni personali

La mia foto
Dal legno ai fornelli
santa croce di magliano, cb, Italy