Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2018

Polpa di triglie arrosto su vellutata di fagioli.

Polpa di triglie arrosto su vellutata di fagioli.
Vi propongo oggi un secondo piatto, di mare e di terra, facilissimo e velocissimo.  filetti di triglia arrosto su vellutata di fagioli,  guarniti con insalatina di pomodorini olio evo a crudo e foglioline di basilico.
Ingredienti:
filetti di triglie,fagioli pomodorini freschi olio aglio peperoncino rosmarino timo cipolla alloro sale,pomodori secchi basilico verde e viola.
Come o fatto
Un secondo piatto come dicevo  facilissimo e velocissimo da preparare in cinque minuti Pentolino con un po’ d’olio evo un niente di trito di cipolla, rosmarino timo peperoncino alloro pomodori secchi e fagioli gia lessati. Portiamo a bollore abbassiamo la fiamma e lasciamo andare, mentre filettiamo le triglie e le spadelliamo con un goccio di olio e un pizzico di sale. Torniamo ai fagioli togliamoli dal fuoco e frulliamo con il mixer a immersione, ottenuta la nostra vellutata versiamo un mestolino sul fondo del piatto,livellandolo posizioniamoci sopra la…

Incontri d’autunno.

Incontri d’autunno.
Quando il mare incontra la terra in autunno tutto può succedere, credetemi succede anche che ne venga fuori qualcosa di straordinario. Io ci ho provato fatelo anche voi amiche e amici del mio blog, non ve ne pentirete.
Ravioli di mare su vellutata di terra con gommoso di melograno.
Domenica pasta fresca. e oggi famola strana. Ravioli sardi ripieni di ricotta cozze vongole verdure croccanti,serviti su una vellutata di zucca aromatizzata alle spezie e pralina gommosa realizzata con succo di melograno.
Ingredienti:
Per la pasta farina di semola e acqua.
Per il ripieno ed il condimento, cozze vongole veraci scampi e lupini,ricotta bietola,rucola parmigiano,pane tostato sale prezzemolo olio evo peperoncino aglio e pepe.julienne di peperoncino dolce essiccato, per l’impiattamento.
Per la vellutata zucca aglio, olio cipolla, timo  maggiorana e un pizzico di sale.
Per il gommoso succo di almeno due melagrane e un foglio di colla di pesce.
Come o fatto
 Dopo aver fatto spurg…

Trivelle al ragù di pomodoro al sapore di champignon.

Trivelle al ragù di pomodoro al sapore di champignon.
Tempo fa abbiamo utilizzato questa trafila di pasta con una fonduta di gorgonzola e granella di melanzana,loro continuano a chiamarli fusilloni io li chiamo trivelle. Provate ad avvitarne uno gia cotto in un bel ragù denso e poi tiratelo fuori e vedrete su tutte quelle alette una quantità di ragù impressionante,quella la loro bontà poi quelle di ragnano trafilate a bronzo sono il massimo.
Ingredienti:
pomodori di recupero, peperoncini secchi dolci pomodori secchi quattro spicchi d’aglio, un po’ di funghi champignon trifolati basilico sale olio evo, pecorino grattugiato.
La ricetta di oggi dedicata alla giornata della pasta, #pastaday, facile e gustosa.
Un ragù di pomodoro fresco arricchito con un po’ di champignon trifolati. Mi sono ritrovato nel reparto ortaggi del frigo ancora un po’ di pomodori tutti misti,datterini, da insalata e altro che tempo altri pochi giorni e sarebbero stati solo da buttare, ho cercato di recuperare il r…

Pasta e ceci con ragù di pomodori secchi.

Pasta e ceci con ragù di pomodori secchi.
Pasta e ceci con sugo di pomodori secchi. La pasta con i legumi e un classico piatto unico italiano,tipico del periodo autunnale e invernale Oggi mischieremo i ceci con delle pipe rigate, il tipo di pasta e soggettivo una pasta mista e l’ideale ma anche un formato che piace ai bambini farà in modo che il  piatto sia gradito proprio dai più piccoli. La ricetta classica prevede della pasta fresca realizzata solo con acqua e farina, maltagliati, sagne, sagntell, ogni regione da un nome a questa pasta semplice e gustosa. Che oggi arricchiremo con un ragù di pomodori secchi.
Ingredienti:
Ceci lessati, alloro, rosmarino,aglio, olio evo, peperoncino, pomodori secchi concentrato di pomodoro e pasta corta a scelta oppure pasta fresca.
Lessiamo i ceci in abbondante acqua con due foglie di alloro un rametto di rosmarino e un pizzico di sale grosso aggiusteremo di sale se necessario a fine cottura uno spicchio d’aglio  in camicia solo leggermente schiacci…

Fusilli molisani “La pasta fresca di casa”

Fusilli molisani  “La pasta fresca di casa”
I fusilli molisani sono una trafila di pasta fresca di casa, realizzati con farina 0  farina di grano duro  uova e l’utilizzo di un ferro quadro,su cui far arrotolare la pasta con il palmo della mano, fino a creare una trafila a forma di fuso della lunghezza che più ci piace che va dai sette ai quindici cm. Pasta di casa delle occasioni speciali, ideale per accompagnare un ragù di pollo ruspante ripieno, oppure un brodetto di pesce, e anche un semplice pomodorino fresco concassè come nella ricetta di oggi.
Ingredienti:
Pasta fresca (fusilli), pomodorini, aglio olio peperoncino fresco,sale ricotta stagionata, mollica di pane tostato, ( la mollica di San Giuseppe) basilico e trito di basilico viola.
Come o fatto
Prepariamo il ragù di pomodorini freschi, e per l’occasione lavoriamo i pomodori con il metodo concassè, ovvero li priviamo della buccia e dei semini. Realizziamo cosi un ragù fresco e leggero Padella, olio aglio peperoncino fresco no…

Calamari ripieni “D’autunno”.

Calamari ripieni “D’autunno”.
Con gli ingredienti della stagionalità da me preferita, (l’autunno) andiamo a preparare un secondo piatto dei classici di pesce, il calamaro ripieno.
Ingredienti:
calamari, cipolla mollica di pane parmigiano grattugiato,capperi prezzemolo aglio olio sale melagrana castagne bollite e rucola di campo
come o fatto
Puliamo i calamari, sbucciamo una melagrana ricavandone tutti i chicchi, una parte li lasceremo interi,per la guarnitura gli altri invece li passeremo al passaverdura per ricavarne il succo. Tritiamo la cipolla e stufiamola in una padella ampia con un filo d’olio fiamma dolce, nel frattempo stufiamo parte dei tentacoli dei calamari facendoli rosolare ci serviranno per il ripieno. Per il ripieno utilizzando una bulle mescoliamo della mollica di pane, un po’ di capperi tritati,del prezzemolo un filo d’olio e un pizzico di sale i tentacoli tritati dei calamari il parmigiano, la pasta di castagne bollite e un po’ di succo di melagrana. Otteniamo un’imp…

Autunno che bontà.

Autunno che bontà.
Pasta con porcini,zucca,vongole veraci e melagrana.
E il tempo della zucca, si ma anche dei porcini freschi con tutto il loro sapore di bosco, ma c’è anche la melagrana, i suoi chicchi che sembrano piccoli rubini, che scintillano sotto un filo di buon olio evo magari quello novello. L’agrumato e la dolcezza di quei chicchi colorati che danno freschezza. Ma non basta oggi ho provato ad aggiungere un tocco salino a contrastare la dolcezza di una zucca strepitosa, un po’ di vongole veraci, un connubio terra mare indissolubile e romantico. Lo so lo so passo subito alla ricetta ma sapete, per me  la cucina e poesia e far provare al nostro palato sapori e storie di ingredienti e nutrire anche lo spirito, per quel poco che sappiamo fare. Ricetta ricetta ricetta, eccomi.
Ingredienti:
pasta a vostra scelta lunga corta larga stretta l’importante che sia buona magari trafilata a bronzo, porcini freschi,zucca mantovana, vongole veraci,melagrana, sale olio evo,castagne bollite,a…

Nel cuore dell’autunno.

Nel cuore dell’autunno.
Domenica 21 ottobre Flaviano by dal legno ai fornelli vi aspetta per il pranzo domenicale.
Siamo immersi nel tepore dell’autunno, con i suoi colori caldi. Trascorrere una domenica all’insegna della convivialità con un esperienza di social eating, non può mancare nel nostro CV Domenica 21 saremo lieti di ospitarvi per il pranzo e vivere questa nuova esperienza.
Brindisi di benvenuto.
Antipasto misto di mare e di terra.
Primo:
Pasta con porcini zucca e contaminazioni marine.
Secondo:
code di scampi al forno caramellati al melograno su letto di rucola.
Frutta di stagione
Dolce della casa ancora da decidere

Bevande acqua,vino, caffé , amaro

Melanzana e sorpresa d’autunno.

Melanzana e sorpresa d’autunno.
Timballo di gnocchetti sardi in melanzana svuotata.  Non sarà velocissimo ma vale la pena provarlo. Le melanzane autunnali piccole saporite e con pochissimi semi. Come prepararle, come si vuole, sono buonissime,oggi ho pensato di riempirle con un timballo Di gnocchetti sardi, accompagnati con un ragù di pomodori freschi e chicchi di melograno. L’idea era quella di preparare il timballo con anellini,tipico della Sicilia ma malgrado le mie ricerche non sono riuscito ha trovare quella trafila, sarà per la prossima volta.
Ingredienti:
melanzane, gnocchetti sardi, provola, misto di macinato fresco vitella e maiale, basilico, pomodori aglio olio sedano carote cipolle pomodori secchi, alloro, parmigiano, vino bianco,sale pepe e peperoncino e paprica dolce.
Come o fatto
Iniziamo subito preparando il ragù con passata di pomodoro fresco, soffritto di cipolla sedano carote olio aglio e peperoncino ma non troppo,un po’ di pomodori secchi tagliuzzati finemente e fo…